Voi dovete saperlo:a me mette molto a disagio Caravaggio

Volevo saltarla oggi la lezione d’arte moderna e,invece,sono state due ore davvero esilaranti.
Professore poco più che trentenne che snocciola date a suon di slide -carrellate d’immagini che non si ha nemmeno il tempo di osservare- e tira avanti all’ora di pranzo con la stessa modulazione di voce smorfinante e soporifera ma..avevamo sottovalutato il genio di Caravaggio!
Sì perchè per spiegare i temi fondamentali dell’artista,non poteva esimersi dal parlare dell’influenza che i suoi gusti e le sue abitudini sessuali hanno avuto sui dipinti..fantastico.
-Ehm..Caravaggio era quello che i contemporanei definivano "invertito",cioè era omosessuale [silenzio,ci scruta per sondare reazioni,ma trova solo i nostri sguardi per la serie "e dunque?"]
Voi dovete saperlo:era gay,ma proprio gay dichiarato!
[e allora?!?!]Era solito accompagnarsi diciamo con "ragazzetti"[Gesù ragazzetti no..]che tipo queste cose voi dovete saperle[e vabbeh,SAPEVATELO!]era un pò come Pasolini,lo sapete vero che era omosessuale Pasolini?[e tu lo sai che non stai tanto bene?]Dicevo come Pasolini che infatti non ha fatto una bella fine pure lui[???!!]e a parte la luce,il naturalismo verista e bla bla bla era dissacrante[vero,volutamente..]co sti efebi sempre in mezzo tutti nudi[no,no!!]ed aveva avuto una vita sregolata[beh sì,era stato pure ai Piombi]insomma un malavitoso[risate di tristezza miste a "che cazzo siamo venuti a fare"]
Cioè mi fa piacere che ridete,ma voi dovete saperlo,a me mette molto a disagio Caravaggio.-
                                                  [...........................................]

Ecco,voi dovete saperlo,un neolaureato trentenne un pò omofobico si scorda di spiegare l’importanza della luce in Caravaggio,ma parla per venti minuti chi gli sarebbe piaciuto portarsi a letto..ed era anche in imbarazzo!
Ecco voi dovete saperlo che questa è la nostra intellighenzia.

Non lo sapevate? Sapevatelo! 

Questo inserimento è stato pubblicato in deliri quotidiani, university presss. Metti un segnalibro su permalink. Inserisci un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>